Privacy

Privacy

Informativa resa ai sensi degli art. 13-14 del GDPR (General Data Protection Regulation) 2016/679 ai Soggetti indicati dall’Art.5, comma 1, lettere A) e B) del D.lgs. 231/2001

Gentile “Interessato” desideriamo informarLa che il “Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al Trattamento dei Dati Personali, nonché alla libera circolazione di tali dati” (di seguito “GDPR”), prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.

 

TITOLARE DEL TRATTAMENTO

La Capogruppo SACBO SpA e la Controllata BGY International Services Srl, ognuna per quanto di propria competenza, rappresentano il “Titolare” del trattamento dei dati personali, e La informano, ai sensi dell’art. 13 del GDPR, che procederanno al trattamento dei dati personali da Lei forniti con le seguenti modalità:

I dati da Lei forniti al momento della registrazione e nelle segnalazioni saranno trattati secondo i principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti, Suoi e di tutti gli interessati, nel rispetto degli obblighi di riservatezza imposti dalla normativa sulla privacy e dalla legge sul Whistleblowing.

 

DATI TRATTATI

La piattaforma Segnalazioni.net delle Società SACBO SpA e BGY International Services Srl raccoglie esclusivamente i Suoi dati di registrazione e quelli comunicati nelle segnalazioni. Tra i dati da Lei forniti volontariamente potranno essere acquisiti i seguenti dati personali:

Nome, Indirizzo email, documento di riconoscimento, contenuti delle segnalazioni. I Suoi dati personali, relativi al profilo, non sono direttamente visualizzabili nella segnalazione.

 

FINALITÀ E BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO DEI DATI

I dati da Lei forniti saranno oggetto di trattamento, in relazione agli obblighi della Legge 179/2017 sul Whistleblowing, che ha modificato l’art. 6 del Decreto Legislativo 231/01, prevedendo tra i requisiti del Modello di Organizzazione e Gestione  231, l’inserimento di uno o più canali che permettano di presentare, a tutela dell'integrità delle Società, segnalazioni circostanziate di condotte illecite, rilevanti ai sensi del decreto 231 o di violazioni del modello di organizzazione e gestione,  fondate su elementi di fatto precisi e concordanti.

COME USIAMO I SUOI DATI PERSONALI E

QUALE CONDIZIONE RENDE LECITO IL TRATTAMENTO

PER QUANTO TEMPO CONSERVIAMO I SUOI DATI PERSONALI

Finalità connesse all’applicazione della procedura di whistleblowing relativa alla segnalazione degli illeciti e/o irregolarità di cui Lei è venuto a conoscenza nell’ambito delle mansioni d’ufficio svolte redatta ai sensi dell’art.2 della L. 30 novembre 2017, n. 179.

In particolare, i Suoi dati saranno raccolti e trattati per gestire la segnalazione e per garantire la Sua tutela in caso di segnalazione di reati o irregolarità di cui è venuto a conoscenza nell’ambito del Suo rapporto di lavoro con il Titolare del trattamento. A tal fine, la condizione che rende lecito il trattamento dei Suoi Dati è l’interesse legittimo del Titolare del trattamento, ai sensi dell’art. 6, co.1, lett. f) del GDPR, che, venuto a conoscenza della segnalazione da Lei presentata, intenda tutelare la propria integrità.

 

Per 5 anni dalla segnalazione del fatto o atto illecito.

 

Nel caso di contenzioso giudiziale, per tutta la durata dello stesso, fino all’esaurimento dei termini di esperibilità delle azioni di impugnazione.

Adempimento di obblighi o esercizio di diritti previsti dal diritto nazionale o comunitario.

Trattiamo i Dati per la necessità di adempiere obblighi legali cui è soggetto il titolare.

Si veda, in particolare, l’art. 6, co. 2bis e ss.  del D. Lgs. 8 giugno 2001, n.  231.

 

Per 5 anni dalla segnalazione del fatto o atto illecito.

 

Nel caso di contenzioso giudiziale, per tutta la durata dello stesso, fino all’esaurimento dei termini di esperibilità delle azioni di impugnazione.

Accertare, esercitare o difendere i diritti del Titolare in sede di reclamo e/o risoluzione stragiudiziale e/o giudiziale, in caso fosse necessario.

Se necessario, trattiamo i Suoi Dati o, eventualmente, Categorie Particolari di Dati – rispettivamente - per un interesse legittimo o per necessità di accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria.

Per tale finalità i Dati Personali saranno conservati per tutta la durata del reclamo e/o del procedimento stragiudiziale e/o giudiziale, fino all’esaurimento dei termini di esperibilità delle tutele giudiziali e/o delle azioni di impugnazione.

 

OBBLIGATORIETÀ DEL CONFERIMENTO DEI DATI E CONSENSO

Ai sensi dell’art. 13, co. 2, lett. e) del GDPR si informa che, tenuto conto delle finalità del trattamento come sopra illustrate, il conferimento dei Suoi dati di registrazione (nominativo indirizzo email e documento di riconoscimento) è obbligatorio ed il loro mancato conferimento ha come conseguenza l'impossibilità di creare un whistleblower (soggetto segnalante) riconoscibile nel sistema. Si ricorda che la normativa prevede che il whistleblower si renda riconoscibile al fine di potersi avvalere del regime di tutela accordatogli.

Pertanto il consenso al trattamento dei dati tramite apposita spunta è indispensabile per procedere con la registrazione.

Per quanto riguarda il consenso del soggetto segnalato o eventuali soggetti coinvolti nella segnalazione, il trattamento dei dati personali è lecito anche senza il consenso dell’interessato, in quanto necessario al perseguimento di un legittimo interesse del Titolare, ritenendosi prevalente l’interesse di quest’ultimo al contrasto di condotte illecite, sugli interessi e i diritti del segnalato interessato.

 

MODALITÀ DI TRATTAMENTO DEI DATI

Il trattamento sarà effettuato con strumenti informatici e telematici con logiche di organizzazione ed elaborazione strettamente correlate alle finalità sopra indicate e comunque in modo da garantire la sicurezza, l'integrità e la riservatezza dei dati stessi nel rispetto delle misure organizzative, fisiche e logiche previste dalle disposizioni vigenti. Si ricorda che i Suoi dati personali forniti nel form di registrazione (nominativo, indirizzo email e documento di riconoscimento) sono separati dalle Sue eventuali segnalazioni e che l’associazione della Sua identità con la segnalazione può essere effettuata esclusivamente dal Comitato Whistleblowing, composto da Referente Anticorruzione, Organismo di Vigilanza e Presidente del Comitato Etico.

 

DESTINATARI DEI DATI

I Dati potranno essere comunicati a soggetti operanti in qualità di titolari autonomi ricompresi, a titolo esemplificativo, nelle seguenti categorie: Istituzioni e/o Autorità Pubbliche; Autorità Giudiziaria; Organi di Polizia; Società di Revisione/auditing.

I Dati potranno inoltre essere trattati, per conto dei rispettivi Titolari, da soggetti designati come Responsabili del trattamento, ricompresi, a titolo esemplificativo, nelle seguenti categorie: società che forniscono servizi informatici; società che forniscono servizi di manutenzione del software che consente l’invio della segnalazione.

 

SOGGETTI AUTORIZZATI AL TRATTAMENTO

I dati potranno essere trattati dai ruoli organizzativi delle funzioni aziendali (a titolo esemplificativo legale, risorse umane, security) o organi esterni (Comitato Etico, Organismi di Vigilanza) deputati al perseguimento delle finalità sopra indicate, che sono stati espressamente autorizzati al trattamento.

 

DIRITTI DEL SEGNALANTE INTERESSATO

Lei potrà, in qualsiasi momento, esercitare i diritti:

  • di accesso ai dati personali;
  • di ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi;
  • di ottenere l’integrazione dei dati incompleti;
  • di ottenere la limitazione del trattamento nei casi previsti dall’art. 18 GDPR, nonché l’opposizione al trattamento, per motivi connessi alla propria situazione particolare, nelle ipotesi di legittimo interesse del titolare.
  • di revocare il consenso, ove previsto: la revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso conferito prima della revoca; alla revoca del consenso consegue l'impossibilità di accedere al suo profilo, potrà comunque visualizzare le segnalazioni tramite i loro codici;
  • di proporre reclamo all'autorità di controllo (Garante Privacy).

La revoca e la cancellazione dei dati non sono comunque previste nel caso in cui il trattamento è necessario per adempiere un obbligo normativo al quale è soggetto il titolare del trattamento.

Si precisa, inoltre, che ai sensi dell’art.2-undecies, co.1, lett. f) del D.Lgs. 101/2018 (norma con cui il D.Lgs. 196/03 - Codice Privacy - è stato adeguato al GDPR), il Titolare garantisce la riservatezza della Sua identità e l’esercizio dei diritti sarà limitato con riferimento al soggetto da Lei segnalato.

 

COOKIES

Nessun dato personale degli utenti viene implicitamente acquisito dalla piattaforma.

Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati cookies persistenti per il tracciamento degli utenti.

Vengono utilizzati esclusivamente cookies tecnici nella misura strettamente necessaria al corretto ed efficiente utilizzo della piattaforma. L'uso dei cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente della piattaforma.

 

CONTATTI

SACBO SpA e BGY International Services Srl, Società appartenenti al medesimo Gruppo, aventi sede legale in Via Orio al Serio 49/51, 24050 Grassobbio(BG) e contattabili all’indirizzo email privacy@sacbo.it, essendo dotate di una distinta personalità giuridica, costituiscono due Titolati distinti rispetto al trattamento dei dati personali di propria competenza.

Il “Responsabile della Protezione dei Dati” al quale è possibile rivolgersi per esercitare i diritti di cui all'Art. 13 e/o per eventuali chiarimenti in materia di tutela dati personali, è Partners4Innovation c/o S.A.C.B.O. S.p.A., ed è raggiungibile all’indirizzo: dpo@sacbo.it o dpo.bis@bgyis.it  

Caricamento in corso Caricamento in corso